CronachePrimo Piano

L’emergenza freddo continua: prolungata la permanenza della tenda della Croce Rossa

Il gelo non si placa nel capoluogo etneo: da qui la decisione di prolungare la permanenza della tenda da cinquanta posti letto, allestita qualche settimana fa in piazza della Repubblica.

I lavori di smontaggio erano previsti per mercoledì ma il perdurare delle temperature glaciali e le richieste di qualche senzatetto hanno suggerito un prolungamento dei tempi. La tenda era stata allestita nel corso dell’emergenza freddo, provvista inoltre di personale sanitario.

L’accordo tra il Comune e la Croce Rossa, dunque, proseguirà fino a questo lunedì. Ad inizio della prossima settimana, infatti, le temperature dovrebbero alzarsi garantendo così un freddo meno intenso.

La media di persone che occupano la tenda è di circa 35 al giorno.

Inoltre, scaturito dall’effetto dissesto è il fermo dei lavori di manutenzione degli immobili confiscati alla mafia che avrebbero dovuto fare da dormitori per i più bisognosi.

Al momento restano attivi i dormitori: Locanda del Samaritano, “Il Faro”, “Erwin” della Caritas.

E.G.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.