fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Crollo via Crispi per il procuratore l’esplosione potrebbe essere volontaria

Catania – Questa mattina Vincenzo Barbagallo per cataniatoday ha intervistato il Procuratore Capo del tribunale di Catania che ha sorpresa ha detto che l’esplosione della palazzina crollata in Via Crispi potrebbe esser stata volontaria.

Il Procuratore Carmelo Zuccaro dichiara infatti:”Non abbiamo delle certezze rispetto al tragico evento avvenuto la notte di domenica. Stiamo esplorando sia la possibilità che possa trattarsi di un fatto accidentale, sia che che possa essere stato provocato. Non possiamo escludere niente”.

L’ipotesi della volontarietà del fatto, afferma il procuratore, renderebbe più assurda questa vicenda che già è così grave.

Si fa riferimento ad un uomo di 60 anni rimasto coinvolto ma salvato da un frigorifero che precedentemente aveva avuto dei problemi psichiatrici

Il magistrato ha fatto anche riferimento ad uno dei feriti, rimasto ustionato, ma salvato da un frigorifero, un uomo di 60 anni ricoverato al Civico di Palermo, che “in passato aveva avuto dei problemi psichiatrici”.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button