fbpx
CronacheNews

Privato chiede di “adottare” monumento

imageAcireale – Una volta era per gli orfani, poi per i cuccioli senza casa, ora le adozioni potrebbero riguardare i monumenti delle città che versano in stato di degrado.

Accade ad Acireale dove Elenio Brigliadoro, titolare di Love Bakery & Cafè ha lanciato sui social “adotta un monumento”. Lo fa scherzosamente sui social ma Brigliadoro presenta al comune formale domanda per intervenire sulla manutenzione del monumento.13902787_1292574060767374_4255172662140176551_n

Non si tratta tra l’altro di un monumento qualsiasi ma di un simbolo, non solo per Acireale, ma per tutti i comuni intitolati ad Aci: la statua di Aci e Galatea posta all’interno della Villa Belvedere di Acireale che oggi versa in uno stato penoso. Sarà pure una copia di quella scolpita da Rosario Anastasi, custodita alla Pinacoteca Zalantea, ma è pur sempre meritevole di curatela solo per il fatto di essere allocata da sempre alla villa quale elemento riconoscibile del pubblico giardino.

Il titolare di Love Bakery si offre gratuitamente di prendersi cura del bene in cambio di un cartello di affisso accanto alla statua che lo ricordi, un pò come le rotatorie il cui verde pubblico è affidato ai vivai.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button