fbpx
GiudiziariaNews

Presunti bilanci taroccati al comune: tutti prosciolti

E’ di pochi minuti fa la decisione del Gip Alessandro Ricciardolo per la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura della Repubblica di Catania per sette fra ex amministratori e dirigenti del Comune di Catania, in carica dal 2009 al 2011, con l’ipotesi di accusa di falso nella formazione del rendiconto di bilancio del comune di Catania degli 2009, 2010 e 2011.

Il tavolo degli imputati vedeva protagonisti l’ex sindaco Raffaele Stancanelli, gli ex assessori al bilancio Roberto Bonaccorsi, attualmente sindaco di Giarre, e Gaetano Riva (in carica nella prima Giunta Stancanelli). E inoltre il responsabile della Ragioneria generale al momento dei fatti, Giorgio Santonocito, oggi direttore generale dell’ospedale Garibaldi, e i dirigenti comunali Alessandro Mangani, all’epoca comandante del Corpo della Polizia Municipale, e Pietro Belfiore, attuale comandante di vigili urbani e sotto la sindacatura Stancanelli, per un anno, direttore della Ragioneria, Biagio Lipera, direttore delle attività produttive.

Il prof. Giovanni Grasso, difensore del dott. Santonocito, aveva scelto il rito abbreviato per il suo assistito.

Il Gup ha quindi prosciolto il dott. Santonocito e ha deciso per il nonluogo a procedere per tutti gli altri imputati perchè il fatto non costituisce reato.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button