fbpx
LifeStyle

Premio innovazione, a vincerlo una start-up di Palermo

La start-up palermitana Amed s.r.l. ha vinto l’edizione 2019 del Premio Innovazione 4.0 col progetto dal titolo “Stent-graft fenestrato e nuovo dispositivo di rilascio in stampa 3D”.

La start-up è stata creata dal dottor Felice Pecoraro, medico nel reparto di Chirurgia vascolare al Policlinico di Palermo e da due ingegneri, Massimiliano Zingales ed Emanuela Bologna.

AMED ha come obbiettivo la produzione di dispositivi innovativi. La start-up è stata ideata per produrre uno stent-graft personalizzato per l’anatomia del singolo paziente grazie alla stampa in 3D.

Lo stent-graft, che prende il nome di Aneuris, già brevettato, consentirà il trattamento dell’aneurisma aortico anche in presenza di coinvolgimento delle ramificazioni laterali.

L’innovazione di Aneuris riguarda anche il dispositivo di rilascio che modifica la metodica di trattamento semplificandola e riducendo i tempi di intervento da 4 ore a un’ora.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche

Close
Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.