fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Premio Ambrosoli, Lomeo: “Ho fatto solo il mio dovere”

Il premio Ambrosoli all’integrità, responsabilità e professionalità va al Professor Alberto Lomeo, chirurgo vascolare e primario all’ospedale Cannizzaro.

“Il premio viene dato ogni anno a persone che si sono distinte per integrità , responsabilità e professionalità.
In pratica a persone che, come Giorgio Ambrosoli, non hanno fatto gesti eroici ma semplicemente il proprio dovere a costo di prezzi a volte molto alti”, queste le parole del Professore in relazione alla vicenda del caso Lombardo e del conseguente e meritato premio.

Favorito da Transparency Italia e dalla famiglia Ambrosoli in onore dell’avvocato milanese ucciso per il rigore nello svolgere il lavoro di commissario presso la Banca italiana Privata Michele Sindona, il premio riporta scritta sopra tale motivazione: “Nell’esercizio della sua attività professionale di medico, nel ruolo di primario dell’ospedale Cannizzaro di Catania, nel maggio 2010 si trova sottoposto a forti intimidazioni volte ad avallare una diagnosi non conforme agli esiti degli accertamenti clinici di una primaria figura politica regionale (l’allora presidente della Regione Raffaele Lombardo n.d.r.) Resiste alle pressioni per modificare il suo parere e, in seguito alla sua decisione, viene licenziato. Nel conseguente procedimento giudiziario viene assolto e reintegrato nelle sue funzioni, oltre due anni dopo”

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.