fbpx
Nera

Precipita nella tomba della madre che stava pulendo, soccorso un uomo

Ha rischiato di morire per un tenero gesto rivolto alla madre.

Un 55enne era salito su una tomba, ma la copertura della bara si è spezzata facendolo precipitare. L’uomo è stato colpito dal marmo: la ferita avrebbe potuto provocargli la morte.

Lo sfortunato evento

Lo sfortunato evento è accaduto giovedì mattina presso il cimitero di Aci Castello (Catania). Il 55enne volevo ripulire la tomba della madre e proprio a tal proposito vi era salito sopra al fine di effettuare le pulizie.

La copertura, evidentemente non particolarmente solida, non ha retto al peso e si è spezzata facendo precipitare l’uomo all’interno della fossa. Inoltre, due pezzi di pesante marmo hanno colpito il malcapitato.

Fortunatamente qualcuno si è accorto dello sfortunato incidente e ha chiamato nell’immediato i soccorsi. La vittima è stata portata dall’ambulanza del 118 all’ospedale Cannizzaro, qui i medici del pronto soccorso, comprese le gravi condizioni dell’uomo, lo hanno subito operato.

Il paziente è stato sottoposto a intervento di laparotomia esplorativa, che ha permesso di individuare la sede dell’emorragia, ed è stato prontamente operato dall’équipe.

Il 55enne ha rischiato di morire per choc emorragico. Al momento è ricoverato nella Chirurgia generale dell’ospedale Cannizzaro, con una prognosi di circa 30 giorni.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button