fbpx
NeraNews in evidenza

Scoperta discarica di rifiuti speciali pericolosi a Misterbianco

Catania –  Ieri, nel quadro dei Servizi predisposti per infrenare i reati ambientali, personale del Commissariato di Nesima unitamente a personale della Polizia Provinciale ha effettuato un mirato controllo amministrativo all’autodemolizione sita in Misterbianco, frazione Poggio del Lupo via Amenano 27, accertando che la titolare aveva attivato un esercizio di autodemolizione ed officina meccanica, senza la prescritta autorizzazione, creando di fatto una discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi e una gestione illecita di rifiuti, con pregiudizio sulla salubrità dei luoghi a causa degli sversamenti diretti sul suolo di oli e liquidi inquinanti.

Pertanto, la titolare veniva deferita all’A.G. per i reati di cui all’art. 256 D.L. 152 del 2006, significando che l’area veniva sottoposta a sequestro preventivo. Successivamente, in ottemperanza alle disposizioni del Questore di Catania, medesimo personale del Commissariato di “Nesima” ha effettuato un accurato controllo del territorio, al fine di contrastare efficacemente i reati contro il patrimonio, gli illeciti al Codice della Strada nonché i delitti in materia di armi e stupefacenti, effettuando posti di controllo fissi e mobili, pattugliamento dei quartieri a rischio e controllo esercizi pubblici.

Il servizio ha consentito di identificare e controllare 31 persone, 5 veicoli, 5 arrestati domiciliari e 2 esercizi pubblici.

Il servizio ha interessato il quartiere di Nesima ed in particolare Piazza Eroi D’Ungheria, viale Mario Rapisardi e via Cibele.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button