fbpx
Cronache

Possibile la riapertura dell’ingresso nord del Cannizzaro

Dopo l’appello lanciato dal presidente dell’Aasi, Stefano Casabianca, per la riapertura dell’ingresso nord dell’ospedale Cannizzaro, il dott. Pellicanò, direttore generale dell’azienda, apre a questa possibilità.

L’idea di riaprire nuovamente l’ingresso di via Sgroppillo, spiega Pellicanò, sarà possibile soltanto in condizioni di sicurezza e comunque limitatamente ai mezzi adibiti ai servizi sanitari di emergenza-urgenza e non, come inizialmente si sperava, a tutti gli utenti provenienti specialmente dai quartieri nord della città.

Sulla questione, il direttore generale, tiene a precisare che da tempo ha intrapreso un dialogo serrato con il Dipartimento regionale di Protezione Civile – Servizio provinciale di Catania. L’idea è quella di adottare idonei strumenti di filtro e controllo, anche in collegamento con la nascente centrale NUE (Numero unico dell’emergenza), attualmente in fase di allestimento proprio all’interno dell’ospedale Cannizzaro.

«Condividiamo naturalmente l’obiettivo di rendere l’intervento di soccorso il più rapido possibile, ma è interesse comune anche quello di garantire la massima sicurezza a chi si trova su strada. Per questo – dichiara Pellicanò – è indispensabile condividere le modalità di fruizione dell’accesso nord con il Dipartimento di Protezione Civile e con le autorità comunali, in un quadro generale di definizione della circolazione stradale in quell’area».

Soddisfatto il presidente Aasi Casabianca: «Accogliamo positivamente quanto comunicato dal direttore Pellicanò – afferma Casabianca – e conveniamo sulla necessità di concordare con le altre autorità le misure da adottare in materia. Confidiamo che, attraverso il confronto, si possa giungere a breve a una soluzione che garantisca rapidità, efficienza e sicurezza ai mezzi d’emergenza o di soccorso diretti all’ospedale Cannizzaro, a vantaggio degli operatori ma soprattutto dei pazienti».

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button