fbpx
CronachePrimo Piano

Porto di Catania nel mirino

L’interrogazione parlamentare del deputato 5 stelle punta al porto

Una conduzione “allegra”, come sempre, caratterizza il porto di Catania. Una gestione che di recente sfocia anche in una interrogazione parlamentare a firma del deputato 5 stelle Luciano Cantone.

Per molti si tratta di una situazione esplosiva che potremme deflagrare da un momento all’altro.

“Il porto di Catania – si legge nell’interrogazione parlamentare – è un sito di rilevanza economica internazionale ed è stato oggetto di indagini giudiziarie. Il dossier redatto dalla Commissione nazionale antimafia ha svelato il malaffare esistente all’interno dell’area portuale.”

Cantone poi nelll’illustrare il quadro fa riferimento anche alla delibera n. 436 del 2018 dell’Autorità nazionale anticorruzione. In questa si censura l’operato dell’avvocato Andrea Annunziata per le attività esercitate presso il porto di Salerno quando ne era presidente. Ma il deputato stellato punta il dito su due fatti. “Egli (Annunziata NdR) avrebbe prospettato di affidare in concessione alla società Katanè Marina Yachting la realizzazione di un progetto di approdo turistico all’interno del porto pur in assenza del piano regolatore.”

A ciò si aggiunge un anomalo licenziamento, quello dell’ingegnere del segretario generale Carlo Guglielmi. “L’assunzione era stata definita «necessaria a realizzare e sviluppare le opere di infrastrutturazione avviate e da avviare»” si sottolinea ancora nell’interrogazione.

Secondo Cantone “vista l’importanza delle competenze e la rilevanza che la figura del segretario generale riveste all’interno dell’Autorità di sistema portuale appare estremamente urgente la verifica dei fatti accaduti”.

Il nuovo Segretario Generale del porto è Incastrone

Al posto di Guglielmi subentra Pierluigi Incastrone come facente funzioni per tre mesi. A prescindere dalle 3.500 euro in più che andranno mensilmente sul suo conto entriamo nello specifico della nomina. Incastrone è già dipendente quadro dell’Ente portuale con qualifica di quadro. Proveniente dagli uffici di Augusta per lui ci sarebbero almeno due motivi di incompatibilità.

…non avrebbe l’esperienza richiesta dalla legge

Il primo: nel curriculum di Incastrone non si ritrovano precedenti esperienze in ambito manageriale e ciò contrariamente alla legge. L’articolo 10 della Legge 84/94 prevede espressamente che il segretario generale venga “scelto tra esperti di comprovata esperienza manageriale o qualificazione professionale nel settore disciplinato dalla presente legge nonché nelle materie amministrativo-contabili.”

…sarebbe in conflitto di interessi

C’è di più, Incastrone sarebbe incompatibile anche perchè ha presentato ricorso per decreto ingiuntivo relativamente a maggiori pretese economiche in relazione all’Ordine di servizio numero 1 del 2018. In pratica oggi Incastrone si ritrova a chiedere a se stesso – quale segretario generale – il pagamento di spettanze cui crede di avere diritto in qualità di dipendente quadro. Il segretario generale del porto ha fatto causa al porto.

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker