fbpx
NeraNews in evidenza

Evade dai domiciliari e sfonda la porta di una guardia medica, arrestato

Catania – I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno arrestato nella flagranza il 30enne Giuseppe PROSSIMO del posto, già sottoposto agli arresti domiciliari, poiché ritenuto responsabile di evasione e danneggiamento.

E’ accaduto ieri sera quando, la pattuglia della locale Stazione, intervenuta su input della centrale operativa – avvisata tramite 112 dal medico di turno – è giunta nei locali che ospitano la Guardia Medica ammanettando l’energumeno, dopo una breve colluttazione, ed accertando che lo stesso poco prima, ubriaco, aveva sfondato a calci la porta d’ingresso della struttura.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltagirone.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button