fbpx
FoodLifeStyleNews in evidenza

Polpettone di tonno, furbo e veloce

E poi c’è chi ancora riesce a godersi il mare, a chi è adesso che va in vacanza, a chi non è ancora entrato appieno nel mood della quotidianità. Questa ricetta furba e veloce è pensata per chi non vuole rinunciare a sedersi a tavola col sorriso senza stare molto davanti ai fornelli. Ecco il polpettone di tonno.

Ingredienti:
500 gr di patate
200 gr di tonno
parmigiano o pangrattato
sale

Iniziate con il riempire una capiente pentola di acqua calda, mettete il coperchio e portate a bollire, solo allora salate. Prendete 500 gr di patate, possibilmente tutte della stessa dimensione, e a questo punto avete due opzioni: il procedimento classico per farle bollire, quindi lavate bene sotto l’acqua corrente le patate ancora con tutta la buccia, versate nell’acqua calda, fate bollire, scolate, fate raffreddare e poi levare la buccia. Oppure usare le patate precotte, e fare bollire in pochi istanti, provate con la forchetta se questa entra ed esce con facilità, scolate e saranno già pronte per la vostra ricetta.

Nel frattempo prelevate dalla confezione i filetti di tonno, meglio se al naturale e lasciatelo sgocciolare. Ottenute le patate mettete in un recipiente comodo, o di nuovo nella pentola, inziate a schiacciare con il minipimer, o con l’utensile apposito per schiacciare le patate, aggiungete i filetti di tonno e continuate a schiacciare.

Se preferite una consistenza grossolana schiacciate anche semplicemente con una forchetta o cucchiaio, se volete un composto più omogeneo usate il minipiner e frullate! Aggiustate di sale, se volete potete aggiungere del parmigiano o del pangrattato, questo accorgimento darà maggiore compattezza al vostro composto. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, sul tavolo da lavoro disponete un foglio di carta forno, leggermente inumidito e strizzato, adagiate il composto e iniziate a dargli la forma di un cilindro, o meglio del polpettone. Chiudete il tutto come una caramella, facendo rotolare qualche istante il fagotto così che la forma rotonda si modelli ulteriormente, rigirate la carta sporgente dei laterali e lasciate riposare in frigo per un’ora abbondante!

Come condimento di accompagnamento potrete usare della maionese fatta in casa, semplicemente con uova a temperatura ambiente, olio di semi di girasoli, mezzo limone e un pizzico di sale, il trucco sta nel mettere l’olio a filo mentre si frulla, e mettete anche questa in frigorifero a raffreddare. Oppure potete preparare un delizioso salmoriglio con olio e limone e le erbette aromatiche che avete in casa. Anche la salsa di soia o l’aceto balsamico per un sapore diverso e saporito può essere una soluzione.

Passato il tempo necessario per raffreddare il polpettone, prendetelo e mettetelo sul piano di lavoro, srotolate la caramella e con cura iniziate a tagliare le fette e disponetele sul piatto di portata, potete condire direttamente adesso o per dare la possibilità di scelta ai commensali portare in delle piccole ciotole i vari condimenti così da poter provarli tutti!

Un piatto fresco furbo e veloce da aggiungere al vostro ricettario.

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button