fbpx
CronacheNews

Poliziotta aggredita da un superiore. Il Coisp: “Vicenda assurda”

Una vicenda assurda e discriminatoria raccontata attraverso una nota del Coisp, coordinamento per l’indipendenza sindacale delle forza di polizia.

“Una poliziotta in servizio presso la Questura di Catania, nella mattinata odierna, avrebbe dovuto espletare, unitamente ad altro collega, un delicato servizio Istituzionale.
Ciò non è stato possibile poiché detta dipendente si e’ fatta accompagnare presso l’ Ospedale Vittorio Emanuele a causa di un malessere legato ad una serie di problemi avuti – riferisce – con un superiore gerarchico durante le ore di servizio e sembrerebbe, in base ai racconti, che la situazione sia degenerata. La polizotta ha segnalato reiterati comportamenti – ancora da accertare – discriminatori e durissimi da parte del Superiore.
Attesa la delicatezza della questione, il Questore Marcello Cardona ha subito aperto un’ indagine delegando il Dirigente Medico della Polizia di Stato, dott.ssa Carmen Longo, all’ ascolto diagnostico della dipendente e successivamente a redigere una relazione sui fatti: bisogna capire urgentemente la natura della controversia perché è inammissibile che una collega sia finita in ospedale per i motivi sopra descritti.
La poliziotta e’ apparsa molto impaurita ed è per tale motivo che il Coisp ha chiesto al dott. Marcello Cardona di Istituire un Comitato volto ad ascoltare le problematiche delle poliziotte in seno alla Questura di Catania.
Si rappresenta infine che nel corso della riunione semestrale tenuta stamattina col Questore Cardona – dietro iniziativa del Coisp – tutti i Sindacati e il citato dott. Marcello Cardona hanno tenuto 10 minuti di riflessione affinché determinate vicende assurde non si verifichino mai più.
Quanto al resto vi è il segreto istruttorio.”

 

foto wikipedia

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button