City PlacesFoodLifeStyle

Pokày, l’hawaiano catanese buono

Pokày, il nuovissimo ristorante hawaiano di poke che sta spaccando a Catania

Promosso a pieni voti Pokày il ristorante hawaiano che ha aperto battenti a Catania. Il piatto di punta del menù è il poke, una piatanza tipica della cucina hawaiana che sta spopolando negli Stati Uniti e che, fino ad un mese fa, in Italia si poteva gustare solo a Milano e a Roma. All’opposto del cibo tipico catanese è una valida alternativa per chi vuole mangiare etnico.

Cos’è il Poke

Pokày, Poh-kay la traduzione in italiano è tagliato a tocchi. Era la pietanza tradizionale dei pescatori hawaiani, una sorta di insalata fatta con pesce crudo– solitamente tonno – tagliato a cubetti e condito con olio, succo di limone e l’immancabile salsa di soia, a cui si uniscono cipolla, verdure, spezie e peperoncino.

Era il piatto preferito del giovane presidente Barack Obama, oggi viene visto come l’alternativa al sushi e spospola tanto negli USA che esiste già un festival intitolato I Love Poke

La combinazione la scegli tu tra pesce crudo e cotto, pollo e tofu

Poke & other è il segreto vincente della pokeria catanese. All’hawaiano di Catania infatti, oltre al poke, si possono gustare altri piatti – tra carne e pesce – senza rischiare di colpire la sensibilità di qualsiasi palato. Questa scelta non rende certo felici gli hawaiani, “offesi” dalle contaminazioni che stanno interessando il piatto tipico della famosa isola del Pacifico, ma tant’è, qui siamo in Sicilia.

Aperto a pranzo e a cena Pokài va fortissimo tra “grandi e piccini”. Ottima la presentazione dei piatti. Ma iniziamo dalla portata di punta. La ricetta tradizionale prevede il pesce crudo ma al pokày è prevista la variante con il pesce cotto o marinato oppure l’aggiunta di pollo o tofu. Divertente la possibilità di potersi combinare liberamente il poke in “sei step”.

  • il numero di proteine
  • la base
  • il tipo proteine
  • i condimenti
  • il topping
  • la salsa

pokày Ristorante hawaiano

 

Le artenative al poke sono piatti unici a base di carne o pesce; piadine; hamburger di carne o di pollo, vegan burger e i panini con il pesce che stanno spopolando come quello con il polpo fritto e la crema di melenzane.

pokày panino al polpo

Cocktail, birre hawaiane e sane centrifughe si possano accompagnare alle portate. E se vi state chiedendo se il conto è salato la risposta è negativa. Fascia media di prezzo il poke catanese è più economico del sushi altolocato e più costoso del panino al paninaro.

 

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.