fbpx
CronachePrimo Piano

Pogliese ai sindacati: mercoledì saranno pagati due stipendi arretrati

Buone notizie per i dipendenti comunali e il personale delle cooperative sociali: mercoledì saranno pagati due stipendi arretrati. Ad annunciarlo il sindaco di Catania che con la giunta al completo questo pomeriggio ha incontrato i rappresentanti delle sigle sindacali provinciali.

Già da giorni Cgil, Cisl, Uil e Ugl  sono sul piede di guerra e annunciano lo stato di agitazione cui potrebbe seguire uno sciopero generale.

Dalla regione potrebbero arrivare ulteriori fondi. Salvo Pogliese incontrando i rappresentanti dei lavoratori ha chiesto loro di fare pressing sui deputati della commissione bilancio. Secondo il sindaco di potrebbe attingere da un fondo perduto regionale per recuperare 8 milioni di euro.

Dal Ministero dovrebbero giungere invece circa 30 milioni di euro che porterebbero la cassa comunale a 30 milioni e 600mila euro.

Le organizzazioni sindacali minacciano lo sciopero generale

Ma le organizzazioni sindacali non sono soddisfatte loro la definiscono una “macelleria sociale”.

Maurizio Attanasio è intervenuto a nome di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. “Rivendichiamo un piano chiaro e concreto ad oggi inesistente. Non possiamo andare avanti senza concertazione. Attendiamo un confronto ufficiale altrimenti il prossimo passo sarà lo sciopero generale. Non possiamo avere notizie solo dalla stampa”

“Vogliamo capire come individuare la forte evasione che interessa il comune – ha detto ancora – ma soprattutto vogliamo sapere come sarà organizzata la spesa a partire da gennaio 2019”.

Quindi la riunione è stata aggiornata con il sindaco che ha promesso di incontrare le parti sociali a brevissimo.

F.F.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button