fbpx
LifeStyleTeatro

Poesia e umorismo: in scena “I Corteggiatori”

Arriva sul palco di Zo sabato 15 dicembre alle ore 21:00 “I Corteggiatori”, una commedia d’autore che è stata rappresentata anche a Berlino, Amsterdam, Parigi e selezionata per “In Scena! Italian Theater Festival New York 2014”. Uno spettacolo nel quale poesia e umorismo si legano perfettamente in un gioco continuo, ricco di colpi di scena.

La trama

Anche stasera lo spettacolo sta per iniziare, ma… uno spettacolo di poesia tutto dedicato all’amore. Il pubblico e desideroso di ascoltare versi poetici. Vito entra in scena declamando le strofe di un suo componimento, ma… Carlo piomba sul palco deciso a suicidarsi: delusione d’amore!

Saranno la poesia, l’amicizia e la complicità maschile a dissuaderlo da questo disperato proposito, insieme alla nuova consapevolezza di poter ritrovare l’amore. E ci riuscirà soprattutto per merito delle “cinque regole del corteggiamento”, fondamento, dogma e pilastro della famigerata fama di latin lover di Vito. In Carlo esplode una ritrovata fiducia, grazie al palcoscenico, al pubblico e alle donne presenti in sala. La lezione ha inizio, tutto sembra filare per il verso giusto, senonché …

VITO DE GIROLAMO
La sua formazione teatrale è riconducibile a diverse esperienze: la Scuola internazionale di teatro Circo a Vapore; Eugenio Sideri; Els commediantes; Emmanuel Gallot Lavalée, Ian Algie, Valter Malosti; Cèsar Brie.
Ha collaborato diversi anni con la compagnia Teatrale Cerchio di Gesso come attore negli spettacoli: “L’Isola del tesoro rock”,“Un amore dell’altro mondo” e “Macbeth Night” per la regia di Simona Gonella; “Poesia 2.0” e “Facciamo l’Italia”, dei quali è anche co-autore e co-regista. Attualmente è in scena con “Iliade, 51 giorni della guerra di Troia”, spettacolo di cui ha curato anche la drammaturgia. È direttore artistico e fondatore del contenitore culturale Galleria Manfredi di Lucera. Oltre all’attività teatrale ha maturato varie esperienze come conduttore radiofonico e televisivo in emittenti regionali per programmi di intrattenimento e divulgazione scientifica; è stato inoltre presentatore di numerosi eventi moda e serate di piazza.

CARLO LOIUDICE
Dal 1996 al 2011 è stato uno dei membri principali della compagnia teatrale Cerchio di Gesso ed ha lavorato con i registi Carlo Formigoni, Gianluigi Gherzi e Simona Gonella in oltre 30 spettacoli rappresentati in tutta Italia e in diverse città d’Europa. Nel suo percorso formativo sono presenti seminari condotti da: Eimuntas Nekrošius; Augusto Omolu – Odin Teatret; Teresa Ludovico; Enrico Grazioli; Iva Hutchinson. Nel Maggio 2011 si trasferisce a Berlino. A Settembre 2011 ha fatto parte del Mica Moca-Project dando vita a “Oltre il Regno – Studio Primo”, monologo ispirato all’opera di Dino Buzzati e presentato anche al Norwich & Norfolk Festival – Inghilterra e al Kana Theater di Stettino in Polonia.È attualmente impegnato in: Theater am Tisch – collettivo di attori internazionali negli spettacoli: “Gateway – Flucht nach vorn” (selezionato al BeFestival 2014 a Birmingham) , “Altbau” e “Megalopol!s” Kazibaze Teater – compagnia berlinese nella produzione per ragazzi “Jamie und der Pirat”. Grillen im Kopf – solo performer, regia di Elettra De Salvo co-prodotto con l’Istituto Italiano di Cultura – Berlin e il Ballhaus Ost Berlin.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button