fbpx
CronachePrimo Piano

Pioggia e vento, iniziano i primi guai

Adesso è il forte vento che potrebbe causare i danni maggiori

Dopo tre mesi d’estate senza una goccia di acqua, sulla Sicilia si è abbattuto il vero maltempo. La protezione civile aveva già diramato l’allerta gialla/arancione su tutta l’isola e le piogge hanno cominciato a cadere durante la notte.

Prorio a causa della siccità estiva, le precipitazioni abbondanti potrebbero essere assorbite subito dal suolo, per cui vi è l’alta probabilità del verificarsi di allagamenti e alluvioni lampo.

Bagheria è stata colpita da una vera e propria tempesta di ghiaccio che ha sorpreso gli abitanti della zona.

Un violento nubifragio si è abbattuto su Catania e tutta la provincia durante la notte e questo ha permesso il limitarsi dei danni, soprattutto alle persone, così come confermato dalla sala operativa dei Vigili del Fuoco, che stanno operando in questo momento.

Ma tornato il sereno, il problema rimane il vento: in tutta la provincia, sono decine gli alberi caduti che stanno bloccando le strade.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button