fbpx
CronacheNews in evidenza

Pietre contro turisti a Lipari: fermati due ragazzini

Lipari (ME) – Dal Castello di Lipari, a Marina Corta, sono state lanciate grosse pietre contro un bar pieno di turisti. I Carabinieri, a seguito delle denunce presentate dagli isolani e dai vacanzieri, hanno fatto scattare le indagini, indagini che hanno in tempi brevi portato all’identificazione degli autori del pericoloso gesto.

Sono due minorenni i responsabili del lancio delle pietre che hanno colpito anche le case di Vico Sotto le Mura. Sono stati individuati dai Carabinieri, al comando del luogotenente Francesco Villari. Già in precedenza alcuni abitanti di Lipari avevano segnalato il fenomeno del lancio di pietre ai militari dell’arma. E ieri sera è scattato il “blitz”.

I Carabinieri si sono appostati all’interno del parco archeologico, fin quando verso mezzanotte hanno notato i due minorenni in “azione” e subito li hanno fermati. I due ragazzi, di 16 e 15 anni, dovranno rispondere di danneggiamento aggravato per lancio di pietre e violazione di domicilio.

Per fortuna il brutto episodio si chiude senza danni alle persone (le pietre avrebbero potuto fare molto male), ma resta la gravità di un gesto da non sottovalutare e che dimostra quanto sia malata la nostra società.

(ANSA)

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button