fbpx
NeraNews in evidenza

Picchiava quotidianamente la convivente, pregiudicato in manette

Aggrediva verbalmente e fisicamente la convivente, arrestato

Catania – La scorsa notte i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato nella flagranza un 53enne del posto, poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Sentendo le urla provenire da quella abitazione i vicini hanno chiamato il 112.

A giungere immediatamente sul posto la pattuglia dell’Arma che accedendo in casa ha trovato la donna – 47 anni – in un grave stato di disagio psicofisico scaturito dalla precedente aggressione, prima verbale poi fisica, patita per mano del convivente. L’uomo per sottrarsi all’arresto si è scagliato contro i militari che, dopo una concitata colluttazione, sono riusciti a renderlo inoffensivo ammanettandolo.

La vittima, rassicurata dalla presenza dei carabinieri, ha trovato il coraggio di denunciare le pregresse molestie e minacce subite che giorno dopo giorno l’avevano relegata, per paura, ad un ruolo di pura sottomissione all’uomo.

L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato allontanato e ristretto ai domiciliari in un’altra abitazione della provincia etnea.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button