fbpx
Nera

Picchiano donna con una spranga di ferro

“Spedizione punitiva” ai danni di una donna sul posto di lavoro con una spranga di ferro. 

Ieri pomeriggio, tre donne incensurate si sono recate presso la zona industriale di Catania luogo dove la vittima lavora. Qui, due di loro dopo un breve scambio di opinioni hanno aggredito la donna con una catena e una spranga di ferro, mirando prima al volto e poi alle mani. I sanitari hanno trovato la vittima che sanguinava copiosamente dalla fronte, trasportandola al Pronto Soccorso. Qui i medici hanno diagnosticato alla donna escoriazioni ed edemi  con prognosi di cinque giorni. Successivamente, la vittima si è recata  in Questura dove ha formalizzato la denuncia.

A supportare il racconto della poveretta, le immagini registrate dal sistema di video sorveglianza presente sul posto estrapolate dagli operatori. Gli agenti della squadra volante hanno arrestato Carmelina Leotta, 58 anni, e Rosetta Ragusa, 39 anni. Le due donne, poste ai domiciliari,  sono accusate di lesioni personali aggravate mentre sulla terza M.V.A. di vent’anni pende una denuncia per concorso di reato. 

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.