fbpx
CronacheNews in evidenza

Picchia il padre anziano per denaro, arrestato

Acireale- Inizio d’anno traumatico per una coppia di pensionati di Acireale (CT).

Ieri pomeriggio, il figlio 36enne, disoccupato e già gravato da numerosi precedenti per reati contro la famiglia, ha sottoposto i genitori ad un vero e proprio tentativo di estorsione chiedendogli, sotto minaccia verbale, di consegnargli 100 euro. Il padre, un 70enne, non potendo più sostenere economicamente le continue richieste di denaro ha avuto  il coraggio di negarglieli.
Questi per tutta risposta si è infuriato ad ha iniziato a colpirlo con calci e pugni.  Per fortuna, un vicino di casa, preoccupato per le grida provenienti dall’appartamento, aveva già chiesto aiuto al 112. Difatti, sul posto è giunta in tempo una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia che, entrata dentro casa, ha bloccato ed ammanettato l’energumeno.

La vittima, medicata al pronto soccorso dell’Ospedale di Acireale, è stata riscontrata affetta da “una ferita al sopracciglio destro con traumi al torace ed alla mano destra”, guaribili in una decina di giorni.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza, luogo in cui dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button