fbpx
Nera

Picchia e violenta la convivente: 45enne in carcere

Catania – Picchiava e violentava la sua convivente da oltre un anno.  I Carabinieri della Stazione di Catania Ognina hanno arrestato nella flagranza un catanese di 45 anni, per lesioni personali aggravate, violenza privata, atti persecutori aggravati e violenza sessuale aggravata.

Ieri pomeriggio la convivente, una donna di 40 anni, si è presentata negli uffici della Stazione denunciando l’uomo per le violenze patite. I militari hanno avviato gli opportuni riscontri investigativi accertando altresì che il convivente da oltre un anno, oltre alle violenze e atti persecutori in genere, obbligava la donna, ad avere rapporti sessuali.

La vittima è stata accompagnata al pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro dove è stata medicata e ricoverata per un trauma cranico facciale e diverse lesioni in varie parti del corpo guaribili in una trentina di giorni.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button