fbpx
CronachePrimo Piano

Picchia e minaccia la madre. Arrestato minorenne

Picchiava senza pietà la madre per ottenere i soldi utili all’acquisto di droga: con queste accuse un 16enne è finito in manette. 

Grazie alla denuncia della donna, i militari hanno potuto far luce sulla via crucis patita dalla poveretta per mano del figlio. Questi, giornalmente, pur di ottenere il denaro dalla madre per comprare droghe ed al
fabbisogno personale, non esitava a minacciarla: «Se non mi dai i soldi ti ammazzo!».

Il giovane, inoltre, colpiva la poverina  con calci e pugni, fino a tirarla per i capelli e trascinarla in terra. Aggressioni fisiche che avevano costretto la donna a ricorrere alla cure dei medici del pronto soccorso di un ospedale del capoluogo etneo. Per di più, al diniego espresso legittimamente dalla genitrice, le danneggiava gli arredi di casa o, in alcuni casi, le impediva di accedervi.

Il quadro probatorio raffigurato a carico dell’indagato è stato recepito in toto dal giudice che, su proposta del pubblico ministero, ha ordinato l’arresto del minorenne e la sua reclusione nell’istituto penitenziario minorile di Catania Bicocca.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker