fbpx
Cronache

Picchia e minaccia con un coltello la sorella per 40 euro: arrestato

Ha minacciato la sorella con un coltello per riavere indietro i 40 euro che le aveva prestato. Con l’accusa di lesioni personali e minacce è finito in manette un 37enne originario di Augusta. 

La donna, una 38enne, si è vista piombare all’improvviso nella propria abitazione sita nel quartiere di San Cristoforo il fratello. Quest’ultimo, dopo aver urlato di restituirgli i 40 euro che gli aveva prestato, ha iniziato a minacciarla con un coltello da cucina per poi iniziare a darle dei pugni sulla testa che l’hanno quasi tramortita. 

Fortunatamente le urla della poveretta hanno attirato l’attenzione dei passanti che segnalando l’accaduto al 112 hanno consentito l’intervento di un equipaggio di una gazzella che ha bloccato l’energumeno, sequestrato il coltello, rinvenuto sul pavimento, e prestato soccorso alla vittima.

La donna, visitata dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro ha riportato un trauma cranico guaribile in una decina di giorni.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button