fbpx
Cronache

Piano Giovani, comincia la seconda fase

Dopo un blocco di due anni, il Piano Giovani ricomincia proprio là dove si era fermato: l’attivazione di 800 tirocini. A dare l’annuncio è proprio l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Bruno Marziano.

Sul sito della regione sono state pubblicate tre tabelle suddivise tra i tirocini già perfezionati con l’adesione del partecipante e dell’azienda, la seconda con i tirocini in via di verifica e la terza con quelli non perfezionati

In 79 hanno già rinunciato ad aderire e attualmente, dei 721 giovani rimanenti, per 227 è stata già completata la verifica e le imprese sono pronte ad assumerli, per i restanti 494 si sta verificando la disponibilità sia dei tirocinanti che delle aziende.

Il quadro definitivo del Piano Giovani regionale vede 335 tirocinanti nella prima finestra, di cui 25 già impiegati, ed altri 721 nella seconda finestra.

L’assessorato fa sapere che entro il 20 febbraio le aziende e i tirocinanti potranno chiedere di rettificare o integrare le tabelle ma senza modificare i nominativi a loro collegati. C’è però da considerare che, dopo due anni, qualcosa potrebbe essere cambiato: i partecipanti potrebbero aver sforato l’età richiesta o addirittura aver trovato lavoro

«Con l’attivazione delle procedure della seconda finestra – ha dichiarato l’assessore regionale Bruno Marziano – più di mille giovani potranno essere immessi nel mondo del lavoro e procedere con il loro tirocinio. A conclusione della II finestra questo assessorato si ripromette di avviare la terza e conclusiva finestra che riguarderà un numero di giovani variabile in grado di completare il monte totale di tirocinanti stabilito in 2 mila 200 giovani. Esprimo soddisfazione perché quello che sembrava un diritto negato si è trasformato nella possibilità data a tanti giovani siciliani di formarsi professionalmente in ambito lavorativo».

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker