fbpx
Cronache

Per seminare i carabinieri lanciano in strada il cancello rubato: arrestati

La notte scorsa, scattano le manette per due adraniti; Rino Furnò di 41 anni e Domenico La Villa di 53 anni, sorpresi ad asportare un cancello in ferro battuto, nel comune di Biancavilla.

Infatti, i due malviventi a bordo di un furgone Iveco Daily, attrezzati con flex, martello e giravite, si recano in contrada Paratore, Biancavilla, per appropriarsi di un cancello in ferro battuto, posto a protezione di un fondo agricolo. I piani dei due, però, falliscono miseramente. Infatti, una pattuglia li intercetta sulla S.P 122 con il cancello caricato sul mezzo; a quel punto, i due correi, vedendosi inseguiti, lasciano cadere il cancello sull’asfalto per seminare la gazzella. Tuttavia la prontezza dei riflessi del guidatore dell’auto di servizio, non solo permette di evitare un terribile incidente ma anche di raggiungere, bloccare e ammanettare i fuggitivi. Quest’ultimi, pertanto, si trovano agli arresti domiciliari in attesa della direttissima, mentre la refurtiva è stata, prontamente, restituita al legittimo proprietario.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker