fbpx
CronacheNews

Pediatri Sip: “Morte di Nicole, frutto di diseguaglianze del sistema”

“La morte di Nicole è l’ennesima prova delle diseguaglianze del sistema sanitario e l’ennesima “task force” non risolverà il problema di un sistema che non riesce a garantire livelli appropriati di assistenza su tutto il territorio nazionale. E’ una sfida organizzativa, ma anche di regole” a dichiararlo i pediatri della Societa’ italiana di pediatria (Sip), secondo i quali la confusione di ruoli fra Stato e Regioni è  un danno certo per i cittadini.

“Per questo -spiegano –  è arrivato il momento di tornare alla semplice chiarezza dell’art. 32 della Costituzione: è alla Repubblica, non alle Regioni, che è affidato il compito di tutelare la salute ”come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”.

I pediatri ricordano come il Comitato per la bioetica e il Direttivo della Società Italiana di Pediatria abbia denunciato da tempo la situazione. Il documento metteva a fuoco differenze inaccettabili fra le regioni italiane nel campo dell’assistenza neonatale e pediatrica.

”La denuncia – ricorda la Sip – è stata sostanzialmente ignorata e l’appello ad approfittare del dibattito in corso sulla riforma del Titolo V della Costituzione per dare un segnale forte e chiaro di cambiamento è caduto nel vuoto. Per questo riteniamo un dovere civile e morale ribadire la denuncia e rilanciare l’appello: molte amministrazioni regionali, in particolare nel Mezzogiorno, si sono dimostrate incapaci, sotto la spinta di interessi campanilistici ed elettorali, di fare quel che avrebbero dovuto, cioe’ razionalizzare l’assistenza neonatale, chiudere le piccole strutture distanti tra loro solo pochi chilometri che, spesso sprovviste di attrezzature e personale specializzato, non sono in grado di affrontare situazioni di emergenza”

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.