fbpx
Cronache

Pedaggi e sicurezza: il Codacons critica le autostrade italiane

Il Codacons, attraverso una nota, si interroga sull’uso dei pedaggi e del meccanismo per determinare il sistema tariffario. La questione nasce dopo  le contestazioni dell’Aiscat nei confronti dell’Autorità di regolazione dei trasporti in merito al sistema tariffario.

«Il vero problema, più che l’entità dei pedaggi, è capire i gestori indirizzano i soldi pagati dai cittadini per l’utilizzo delle autostrade. Le società devono verificare gli investimenti. Ma soprattutto, incrementarli, per accertare cosa si fa di concreto sulle strade e favorire i cittadini e la loro sicurezza», commenta Francesco Tanasi Segretario Nazionale Codacons

«Proprio sul fronte della sicurezza stradale riteniamo – continua Tanasi- non si faccia abbastanza dai gestori autostradali. Andrebbe estesa su tutta la rete la presenza dei Tutor e di sistemi analoghi di rilevamento della velocità. Le misure contro la nebbia “killer” sono inesistenti. Quest’ultima ancora oggi provoca morti e feriti sulle autostrade italiane. I controlli sulla rete hanno bisogno di un incremento contro i comportamenti pericolosi alla guida, a partire dall’uso dei cellulari».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker