fbpx
Psiche e Società

Pazienza. Con chi dobbiamo essere pazienti?

Pazienza. Sin da piccoli c’è stato detto di essere pazienti o che bisognava esserlo, ma con chi dobbiamo essere pazienti?

Dal sondaggio che ho fatto su Instagram, si evincono due condizioni in cui bisogna mostrare indulgenza.

La prima con gli altri e la seconda nei confronti di noi stessi.

Avere pazienza con gli altri

L’interazione con un’altra persona diversa da noi, genera un compromesso tra il suo modo di essere ed il nostro.

Quando si parla di relazioni si fa riferimento sia alle relazioni amicali che amorose.

I compromessi durante il tempo di conoscenza possono diventare obsoleti e per questo uno dei due o entrambi i protagonisti della relazione possono “portare pazienza” verso l’altro. In questo caso la pazienza può essere vista come un campanello di allarme, che suona quando il compromesso stabilito non funziona più.

Che fare a questo punto?

Parlare con il diretto interessato, senza aggredirlo, esponendo il nostro stato d’animo e spiegando le nostre ragioni con autenticità e sincerità.

Sincerità non vuol dire esprimere tutto quello che ci viene in mente senza usare i modi giusti, anche perché così facendo il nostro comportamento può essere percepito dall’altro come cattiveria o giudizio e quindi rovinare la relazione.

La sincerità riguarda noi, ammettere i nostri sentimenti ed emozioni nei confronti dell’altro.

Quando dobbiamo essere pazienti con noi stessi…

Ciò capita quando siamo di fronte ad un nostro limite o un obiettivo/scopo prefissato e non raggiunto. In questo caso avere pazienza nei nostri confronti diventa un’autotutela, anziché giudicarci aspramente cerchiamo di essere clementi.

Questa pazienza potrebbe diventare, grazie ad un lavoro su sé stessi da solo o con lo psicologo psicoterapeuta, clemenza e accettazione. Quest’ultima ci permette di identificare le nostre risorse non solo i nostri difetti.

Questo lavoro non è semplice e soprattutto veloce.

Per domande, chiarimenti e approfondimenti seguici su Instagram @angelaiintelisano e @lurlo

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker