fbpx
Cronache

Paternò: riposto un mazzo di fiori bianchi davanti la casa del dramma

Un mazzo di fiori bianchi, con margherite e una rosa. E’ il segno davanti la porta di via Libertà, assieme all’indicazione del sequestro della casa scena del crimine, della tragedia familiare che si è consumata nel Catanese.

Secondo la ricostruzione ritenuta attendibile da Procura e carabinieri di Catania, il promotore finanziario Gianfranco Fallica ha ucciso con una pistola calibro 22 la moglie Cinzia Palumbo e i loro figli Angelo Daniele di 6 e Francesco Gabriele di 4.

Per avere la certezza ufficiale sulla dinamica la Procura di Catania, come riporta l’ansa, ha disposto l’autopsia e anche l’esame dello stub.

L’incarico sarà conferito nel pomeriggio al medico legale Giuseppe Ragazzi. Resta ancora non delineato con certezza, vista che non sono stati trovati biglietti d’addio, il movente del dramma.

Un’ipotesi che prende corpo è quello della depressione, dopo che militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato nell’abitazione farmaci per curarla, anche se non è noto chi seguisse la cura.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker