fbpx
FoodLifeStyleNews in evidenza

Patate Hasselback: la versione svedese della patata al forno

Ricetta semplice e veloce per gustare le patata in modo diverso ma sempre saporito

Le patate sono una passione, e così come diversi ortaggi e verdure si presta a diverse preparazioni, cotture e ricette.

Fatte al forno sono tra i contorni base dei menù autunnali e invernali, ed ogni luogo paese e famiglia ha la sua ricetta e la sua tradizione, questa di oggi è una ricetta svedese.

Le patate Hasselback, prendono il loro nome dello chef dal ristorante di Stoccolma che per primo le inventò. Dalla forma a fisarmonica, con la buccia il burro e un trito di erbe aromatiche, come ogni ricetta ci sono poi le varianti ed è possibile sempre personalizzare in base al proprio palato ed esigenza.

La particolarità di questa patate al forno è la loro crosta saporita e croccante, mentre la parte intera resta morbida. L’importante è scegliere che i tuberi non siano troppo grossi e tutti della medesima dimensione, così da non avere problemi nei tempi di cottura.

Ingredienti:
Patate
Rosmarino
Timo
Origano
Aglio (facoltativo)
Olio evo
Burro
Sale

Lavate bene e con cura le patate, e dato che lasciate la buccia strofinate con un canovaccio con accortezza. Incidete le patate con tagli regolari e molto sottili tra loro, creando appunto l’effetto fisarmonica, non dovete arrivare alla fine quindi alla base della patata inserite uno stecchino lungo, questo vi aiuterà nel fermarvi ad un centimetro dalla base bloccando il coltello.

Una volta incise, lavate di nuovo le patate per togliere l’amido e lasciatele sgocciolare su di un colino.

Preparate il burro sciogliendolo al microonde o a bagnomaria e nel frattempo preparare il vostro trito di erbe aromatiche, quelle che avete in dispensa, quelle che vi piacciono, o anche solo erba cipollina e aglio – per chi vuole sapori più decisi- o se avete quelle indicate negli ingredienti, aggiustate di sale e mescolate.

Posizionate le patate nella teglia da forno ricoperta da carta forno, spennellate con il burro fuso, entrando nelle fessure delicatamente (aiutatevi con un pennello da cucina o un cucchiaino da caffè) e infine cospargete con il trito di erbe aromatiche. Irrorate con un filo d’olio evo.

Eliminate lo spiedino e  infornate a 180° per 60 minuti se il forno è ventilato, altrimenti aumentate la temperatura a 200° e anche di 15 minuti la cottura.

Una volta cotte le patate servitele subito in tavola per gustare nell’immediato la croccantezza e la genuinità del piatto.

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button