fbpx
FoodLifeStyle

Pasta fredda con gamberetti, zucchine e limone

Un piatto pratico e gustoso che mette tutti d'accordo

Estate, molto caldo, voglia di piatti leggeri e freschi e allora è subito pasta fredda!

Una ricetta facile gustosa e veloce da preparere, perfetta seguendo alcuni accorgimenti, soprattutto per la preparazione della pasta.

È sicuramente un piatto che piace a tutti, che si può preparare in anticipo anche se in molti suggeriscono di preparare si con anticipo ma di consumare la pasta fredda in giornata.

Se proprio si vuole -deve- conservare in frigorifero allora tirate fuori il vostro piatto almeno un’ ora prima di servire così da assaporarla meglio.

Usate un formato di pasta corto che raccoglie meglio il condimento, perfette le farfalle, i fusilli ma anche eliche e le classiche penne o mezze penne.

Ingredienti

200 gr di fusilli corti bucati
300 gr di gamberi
200 gr di zucchine
10 gr di pinoli o mandorle
2 spicchi d’aglio
1 cipolla dorata
1 lime
½ bicchiere di vino bianco
sale e pepe qb
olio evo qb

Procedimento per la pasta

Preparare la pentola con l’acqua per la pasta, coprite con il coperchio raggiunto il bollore aggiungete il sale e la pasta. Cuocete al dente. Fate cuocere la pasta molto al dente togliendola 1-2 minuti prima di quando è indicato sulla confezione.
Importantissimo per raffreddarla non passatela sotto l’acqua fredda -perché perde l’amido ed il sapore-, ma stendetela su una teglia precedentemente tenta in frigo e condite la pasta con 1-2 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Quindi fatela raffreddare a temperatura ambiente.

Preparate il condimento

Pulite i gamberi e poneteli in una ciotolina con un filo di olio, il succo di mezzo lime e un pizzico di sale e di pepe. Conservate le teste e lasciate riposare il frigorifero i gamberi per almeno un’ora.

In una larga padella soffriggete l’aglio, la cipolla  con poco olio d’oliva, aggiungete le teste e sfumate con il vino, lasciando evaporare qualche minuto. Aggiungete ½ bicchiere d’acqua e mescolate a fuoco vivo per altri 5 minuti. Schiacciate bene le teste con il mestolo per dare più sapore al fumetto.

Rimuovete le teste, la cipolla, l’aglio e aggiungete le zucchine, lavate e tagliate a  pezzetti. Lasciate saltare in padella con un filo d’olio per meno di 10 minuti, poi unite i gamberi puliti, con la loro marinatura. Cuocete per altri 4/5 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Suggerimento: volendo preparate il condimento in una capiente ciotola e tenetelo in frigo, condite la pasta poco tempo prima di servire, in questo modo potete conservarla anche più a lungo.

Riunite la pasta e il condimento ai gamberi in una insalatiera capiente, salate e pepate se occorre, e condite con un filo d’olio a crudo (a piacere), una manciata di pinoli tostati o mandorle e il succo di ½ lime.

Photo credit: web

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button