fbpx
CronacheNews in evidenza

Pasqua e Pasquetta: la situazione sulle strade siciliane

Si prevede una Pasqua particolarmente affollata sulle strade siciliane.

Già nella vigilia alcune strade, come la Strada Statale 284, erano completamente congestionate (articolo Strada Statale 284: traffico congestionato, si viaggia a 10 chilometri all’ora).

Per quanto riguarda invece la giornata di Pasqua le file saranno piuttosto diffuse, anche se il maggiore traffico stradale è previsto per martedì 18 aprile in occasione degli ultimi rientri.

Anche per la giornata di Pasquetta il traffico sarà piuttosto intenso, soprattutto di mattina. Specifichiamo che sarà più complicata la situazione martedì pomeriggio piuttosto che lunedì pomeriggio perché a Pasqua e a Pasquetta nelle strade non potranno circolare i mezzi pesanti.

Si ricorda anche che i flussi di traffico subiranno un aumento nei giorni precedenti i due ponti, che cadranno nelle due settimane successive a quella pasquale, riguardanti le festività di martedì 25 aprile e quella di lunedì 1° maggio 2017. In questo caso non è previsto uno stop dei mezzi pesanti se non esclusivamente nei giorni strettamente festivi, dalle ore 9 alle ore 22.

Va detto infine che sono stati potenziati i presìdi su strada da parte del personale Anas soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati dai flussi veicolari. La circolazione sulla rete di competenza è costantemente monitorata dalle 20 Sale Operative Compartimentali e dalla Sala Situazioni nazionale dove saranno impegnati 220 operatori. Sulla rete stradale e autostradale saranno, inoltre, attivi circa 2.000 uomini, 1.100 automezzi, 1.800 telecamere e 530 pannelli a messaggio variabile per l’infomobilità.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button