fbpx
CronacheNews

Pasqua, a Catania piano sicurezza con i cani antiesplosivo

Luoghi affollati, cerimonie religiose, chiese, ma anche supermercati, palazzi istituzionali. Si innalzano le difese contro la minaccia terroristica, visto anche lo scenario internazionale che continua a preoccupare.

Nelle isole pedonali e davanti agli obiettivi sensibili arrivano i rinforzi per garantire la sicurezza dei cittadini. A Catania il questore Giuseppe Gualtieri ha rafforzato i controlli con i cani antiesplosivo in aeroporto mentre nelle aree pedonali sono state sistemate barriere permanenti.

In tutta la Sicilia nelle ultime ore, sono state concluse anche diverse bonifiche vicino agli obiettivi sensibili. Poliziotti, carabinieri e finanzieri si sono sistemati vicino alle strade più importanti e davanti ai monumenti con i propri mezzi.

In una circolare che nei giorni scorsi è stata inviata a prefetti e questori si sottolineava che le cerimonie pasquali potrebbero richiamare “azioni criminose” e, visto lo scenario internazionale, “progettualità terroristiche o eversive”. “Speciale attenzione”per i luoghi di preghiera.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button