fbpx
Nera

Parcheggiatori abusivi e familiari aggrediscono poliziotti

Due parcheggiatori abusivi, una volta fermati dalla Polizia sono stati aiutati dai familiari a ribellarsi agli agenti. 

Il fatto è accaduto alle spalle del Commissariato di Nesima: bloccati per un controllo, due fratelli parcheggiatori abusivi si sono ribellati. I familiari dei due, vista la scena, hanno tentato di bloccare gli agenti in modo tale da far fuggire uno dei parcheggiatori a bordo di uno scooter.

Arrivati altri poliziotti, i quattro aggressori sono stati denunciati per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Uno dei parcheggiatori, invece, è stato accusato di attività non autorizzata subendo un ordine di allontanamento.

Le proteste “vivaci” dei denunciati non si sono fermate neanche all’interno degli uffici del Commissariato.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button