fbpx
Sport

Dopo Bastrini e Nava saluta anche Paolucci, in arrivo Tavares

Catania attivissimo sul mercato in queste ultime ore, dopo le partenze annunciate di Bastrini e Nava rispettivamente alla Cremonese e all’Alessandria è di quest’oggi la notizia della cessione dell’attaccante Michele Paolucci all’Ancona.

Il numero 9 rossazzurro, legatissimo alla piazza rossazzurra, aveva a più riprese manifestato la volontà di riscattarsi dopo un girone di andata piuttosto deludente ma con il passare dei giorni le sue chance di  permanenza alle falde dell’Etna si erano ridotte al lumicino. L’attaccante nativo di Recanati lascia il club rossazzurro a titolo definitivo per passare all’Ancona.

Addio a malincuore quello di  Michele Paolucci che poco dopo la firma del suo nuovo contratto si è premurato a salutare calorosamente tramite i social quella che definisce “casa sua”:

Senza dubbio, questa squadra é parte di me.. ma per un Cuore fiero non può esservi via di mezzo.. proprio per questo lasciare é stata una MIA scelta. Indossare questa maglia é stato il privilegio della mia carriera. Il mio però, é solo un arrivederci, questi mesi hanno confermato quanto sia indissolubile il legame tra me e questa Terra che mi ha accolto e mi ha donato la mia Compagna di Vita, qui ci sposeremo e qui vivremo da grandi.. Ringrazio di cuore i miei compagni, da Marco (Amico e Capitano Vero), a tutti i vecchietti (senza offesa Mimmo..) fino all’ultimo giovane.. tutti ragazzi speciali con cui ho condiviso gioie e dolori e che anche nei momenti difficili non mi hanno mai fatto mancare sostegno e rispetto. Grazie ai massaggiatori, ai magazzinieri e a tutti coloro che lavorano nel club e che mi hanno supportato e sopportato! Grazie allo staff tecnico. Un grazie a Don Pietro e Argurio che mi hanno permesso di rivivere certe emozioni, giocare per il Catania a San Siro o nei campi sperduti della Lega Pro non ha fatto alcuna differenza, segnare al Massimino alla Lazio o al Monopoli é stato ugualmente speciale. Ci lasciamo da Amici Catania, ma cercherò di farmi valere altrove. Un ultimo sentito grazie ai Catanesi, siete Unici e il vostro calore é impagabile, noi giocatori passiamo, gli allenatori cambiano, i presidenti si alternano, ma siete Voi l’Anima del Catania, é l’Amore incondizionato della Gente il Cuore pulsante di questa Realtà.. é così da 70 anni, e non cambierà mai! solo un’ultima richiesta: vi chiedo di sostenere questi ragazzi che dànno il massimo ogni giorno e credetemi, non é affatto semplice…… in questi giorni di riflessione mente e cuore hanno avuto un bel da fare, sono stato pervaso da infinite emozioni, ma solo una di queste si é fatta sempre più nitida fino a diventare certezza: Questa sarà per sempre Casa Mia. Una parte del mio Cuore vi apparterrá per Sempre, Vi amo e vi auguro ogni bene.. Ni Viremu Catania Bedda

La società rossazzurra aveva già da tempo sondato il mercato degli attaccanti e ha subito chiuso per il sostituto dell’ex numero 9, si tratta di Diogo Tavares  proveniente dal Catanzaro.

Il calciatore ha già lasciato la Calabria e quest’oggi svolgerà il suo primo allenamento a Torre del Grifo.

Resta comunque viva la pista che porta a Perez, attaccante dell’Ascoli. La trattativa, potrebbe decollare dopo la cessione di Calil, dato per sicuro partente.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button