fbpx
Sport

Pallanuoto, vigilia di Campionato per Orizzonte e Torre del Grifo

Domani a Nesima, doppio appuntamento per gli appassionati. Orizzonte a caccia del riscatto; Torre dei Grifo per sbloccare la classifica.

Si comincia alle ore 14, con la RN Florentia ospite dell’Ekipe Orizzonte Catania. Quella toscana è una compagine da non sottovalutare, che mira a rientrare tra le prime quattro della Serie. Dal canto suo, l’Orizzonte è chiamata al riscatto, dopo la prima sconfitta subita in casa del Rapallo, due settimane fa.

L’allenatrice Martina Miceli avrà avuto modo di meditare sul brutto secondo tempo contro le liguri, capaci di impartire un sonoro 4-0. Il tabellino finale ci consegna un parziale di 6-1 a favore delle padrone di casa a cavallo tra il secondo e il terzo parziale, con sole tre realizzazioni su 18 opportunità in superiorità numerica. Il 9-6 finale ridimensiona in parte le aspettative sulla formazione rossoazzurra, non imbattibile, com’era stata fino adesso. Le stesse giocatrici sono consapevoli dei limiti emersi durante l’incontro, con eccessive pretese di risolvere la situazione individualmente – come ammesso dalla capitana Arianna Garibotti. Si dovrà lavorare pure sui nervi, date le due espulsioni rimediate da Koolhass (per scorrettezze) e Marletta (per proteste).

Torre del Grifo ancora in rodaggio

A seguire, alle ore 16, nuova sfida per l’Ecogruppo Torre del Grifo Village, a caccia dei primi punti stagionali proprio contro Rapallo. Impegno non proprio alla portata per la giovane squadra di Moira Vaccalluzzo e Giusi Malato, ma utile per accrescere l’esperienza delle giocatrici.

La classifica non arride alla seconda squadra locale, tuttavia si vedono miglioramenti sia sul piano tecnico, sia del carattere. Le ragazze provano a reagire, non lasciandosi abbattere dai risultati.

Classifica dopo 7 Giornate

L’Ekipe Orizzonte è stata raggiunta in testa a 18 punti dalle Campionesse in carica del Plebiscito Padova. Seguono a sole due lunghezze Roma e Rapallo, a costituire un quartetto che non farà mancare le emozioni fino alla fine del Campionato. Più distaccate Florentia e Bogliasco Bene con 10 punti, poi Milano con 9, Verona con 6 e l’F&D H2O con 3. Chiude – come detto – Torre del Grifo, ancora a secco.

[Foto in evidenza di Sabrina Malerba, Roberta Bianconi in azione.]
Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.