fbpx
News in evidenzaPalermo

Palermo: permesso di soggiorno a donna condannata per terrorismo

E’ arrivata a Palermo ieri sera Khadiga Shabbi, la ricercatrice universitaria libica, condannata a 1 anno e 8 mesi per istigazione al terrorismo, a cui la Commissione del Viminale ha riconosciuto un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Dopo la sentenza, che le ha comunque sospeso la pena, la donna era stata espulsa dall’Italia e trasferita nel Cie di Ponte Galeria in attesa del rimpatrio.

Ma i suoi legali hanno chiesto la protezione in quanto in Libia c’è la guerra civile e la ricercatrice sarebbe a rischio di vita. Il ministro dell’Interno ha ritenuto “erronea” la decisione della Commissione e ha invitato il questore di Roma ad espellere la ricercatrice “Si tratterebbe di un abuso di potere” aveva commentato il suo legale, ieri, Michele Andreani, che ha confermato il ritorno della libica a Palermo.

FONTE E FOTO: ANSA

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button