fbpx
Cronache

Palermo, 17enne perseguitata dall’ex: pedinamenti, molestie e minacce

Palermo, 17enne perseguitata dall’ex: pedinamenti, molestie e minacce erano all’ordine del giorno. Finisce in carcere un uomo di 44 anni, originario di Palermo e residente a Capaci, accusato di atti persecutori aggravati nei confronti di una ragazza di 17 anni.

L’uomo, amico di famiglia, la scorsa estate aveva iniziato una relazione con la minorenne. La storia, tuttavia, a gennaio si era conclusa ma il 44enne non si era rassegnato alla fine del rapporto. Aveva iniziato, quindi, a importunarla, pedinarla e minacciarla quasi ogni giorno. Ma il comportamento non era riservato solo alla ragazzina, aveva coinvolto anche la madre della vittima che, pertanto, si è rivolta alla caserma della Stazione di Capaci denunciato la situazione alle forze dell’ordine. Scattano immediatamente le procedure previste nei casi di violenza di genere. Il gip, infatti, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari che è stata eseguita dai militari.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button