fbpx
Cronache

Palagonia, sbatte la porta in faccia ai Carabinieri per evitare le manette

Palagonia, manette serrate per un 33enne del posto. Sbatte la porta in faccia ai Carabinieri per evitare le manette. L’uomo, infatti, nascondeva in casa sia droga che denaro sporco, proveniente dallo spaccio. Ad insospettire i militari è l’eccessivo andirivieni di giovani da quell’abitazione di via Circonvallazione.

Le forze dell’ordine, pertanto, fanno irruzione in casa. Il proprietario, inizialmente, non lo permette, richiudendo il portone d’ingresso e spingendolo, con violenza, contro gli agenti. Gli operanti, tuttavia, riescono a bloccarlo e a perquisire l’immobile. L’ingresso si rivela proficuo: rinvenuti e sequestrati circa 50 grammi di marijuana, un bilancino digitale, nonché 70 euro in contanti, incassati dalla vendita dello stupefacente. Estendendo, inoltre, la perquisizione all’autovettura del pusher, rinvenuti ulteriori 12 grammi di marijuana.  L’arrestato si trova, tutt’ora, agli arresti domiciliari.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button