fbpx
Cronache

Palagonia, lo spacciatore alla porta

Vede i Carabinieri e scappa disseminando cocaina dappertutto

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato Angelo Carmelo Marino

Palagonia. Angelo Carmelo Marino lo arrestano i Carabinieri in flagranza di reato. Per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo infatti era un soggetto d’interesse investigativo per i Carabinieri.

Passando nei suoi paraggi, i militari vedevano spesso persone che sembravano drogate

L’ennesimo transito della pattuglia dei militari davanti alla sua abitazione ha tradito lo spacciatore. Infatti proprio in quel momento si trovava sulla porta di casa con un giovane che si allontanava velocemente.

Si è accorto della pattuglia. Temendo la cattura infatti  Marino chiudeva la porta. Cercava di fuggire sul terrazzo. Nella fuga cercava di distruggere le bustine di droga in suo possesso. Buttando perciò il contenuto sulla strada bagnata di pioggia.

La cattura

I Carabinieri quindi riuscivano ad entrare all’interno dell’abitazione. La sostanza sulle scale interne e sulla strada di sotto. Infatti trovavano alcune bustine strappate con tracce di cocaina. Il peso complessivo della sostanza era circa 6 grammi.

I militari di Palagonia dunque hanno sequestrato la droga. L’uomo è agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

A.P.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button