fbpx
Primo PianoSport

Padel Mania. La classifica dei campi a Catania

Se non giochi a padel sei out

In Italia è padel-mania! Crescono vertiginosamente i praticanti, circa 70 mila e 11 mila tesserati agonistici. 800 strutture e 1.750 campi di padel nello stivale: sono questi i numeri che, secondo i dati raccolti ed elaborati da Mr Padel Paddle, risultano triplicati rispetto al 2018. La diffusione si è estesa in ogni angolo della penisola, ma 4 regioni hanno “corso” particolarmente veloce: la Lombardia, con 80 strutture (il 10%), la Sicilia (73), l’Emilia-Romagna (68) ed il Piemonte (59).

Secondo i dati analizzati dall’app Healthy Virtuoso 1 italiano su 10 ha praticato Padel negli ultimi 2 mesi, con un crescendo di +200% di utenti che hanno giocato a padel nell’estate 2020, rispetto all’anno precedente. Gli over 45 sembrano non staccarsi dai campi di padel già in periodo pre-lockdown ma, soprattutto, post lockdown. Un vero e proprio boom senza interruzione di continuità, quindi, nonostante il difficile anno in corso, profondamente segnato dalla pandemia di Coronavirus.

Il padel è per tutti grandi e piccoli, vip e non

Francesco Totti, Re della Roma, passa dai campi di calcio ai campi di padel portando a casa molte coppe, intervallandole con quelle di pallone.

Stessa sorte per Zlatan Ibrahimovic, il fuoriclasse svedese, che non si è fermato nemmeno in piena pandemia, tanto da inaugurare il suo quarto centro padel definendolo “The Coloseum of Padel” che si aggiunge a quelli già aperti ad Arsta, Jonkoping e Bastad, in attesa di quello di Orebro.

 

 

 

 

 

Non solo sportivi tra gli appassionati del padel, tantissime le figure dello spettacolo. È così che vediamo i celebri conduttore italiani dal calibro di Paolo Bonolis, Amadeus, Fiorello, Max Giusti sfidarsi a suon di racchetta fuori dal piccolo schermo. E quando lo schermo si allarga..scendono in campo anche i divi cinematografici come Neri Marcorè, Luca Barbarossa e Fausto Brizzi.

 

 

 

 

Nell’isola aumenta a dismisura il numero di giocatori amatoriali. Le continue difficoltà – causa sold out – riscontrate da numerosi appassionati in sede di prenotazione ne sono una conferma.

La Sicilia con 73 strutture riconosciute è la terza regione d’Italia con il più alto numero di realtà.

La Sicilia è la terza regione italiana a detenere il numero più alto di campi da padel.

Palermo si contano 23 strutture e 51 campi; a Siracusa 13 strutture e 29 campi; a Catania 11 strutture e 28 campi.

Il padel è uno sport di palla che si pratica a coppie, derivante dal tennis, a differenza di quest’ultimo, però, il campo è chiuso ai 4 lati, eccezion fatta per due porte laterali. Il campo chiuso conferisce al padel la sua dignità di sport, a tutti gli effetti. Il padre della disciplina fu Enrique Corcuera, un messicano desideroso di costruire un campo da tennis nella propria abitazione. Nel ’69 Corcuera, nella sua casa ad Acapulco, dovendosi adattare allo spazio disponibile, costruì un campo aggiungendo delle pareti verticali sui quattro lati, per evitare che la vegetazione lo invadesse. Un tennis con nuove regole, come la possibilità di colpire la pallina dopo un rimbalzo sulle pareti laterali, è così che nasce il Padel. Giocare è semplice, serve solo una racchetta (pala) e delle palline identiche a quelle del tennis. Nessun limite di età o sesso.

I centri più frequentati a Palermo

 

Padel Palermo in via Giuseppe Lanza è il primo club dedicato al Padel a Palermo: con 7 campi di ultima generazione è la struttura più grande in Sicilia. Nella descrizione si legge: tre campi di padel con illuminazione a Led, spogliatoi maschili e femminili, parcheggio, shop materiale tecnico, istruttori di padel per lezioni singole e doppie.

 

 

 

 

Padel Leoni sorge in Piazza Leoni 72, nel cuore del polo sportivo di Palermo. La struttura è dotata di un campo di ultima generazione. In loco presenti spogliatoi maschili e femminili, zona ristoro, posteggio gratuito.

 

 

 

 

 

Magna Futsal e Padel situato tra Borgetto e Partinico, il Centro Sportivo “Magna Club” asd Padel-Futsal ha un campo Italian Padel panoramico di ultima generazione, installato nel settembre 2019. La struttura è dotata di un parcheggio per auto e moto con disponibilità di spogliatoi maschili e femminili. Ma nel centro si tengono corsi di Padel rivolti sia ai più piccoli(dai 9 anni) che agli adulti con allenamenti personalizzati, di gruppo o di categoria.

 

 

 

 

Mediterraneo Padel Club si trova in via Imperatore Federico 70, a Palermo, il Club sportivo è immerso in un’oasi di pace alle falde del Monte Pellegrino. “Una location suggestiva vi attende per dei momenti di assoluto relax e divertimento” è la descrizione nella pagina social.

Padel a Catania

È un leit motiv subliminare che anima, anche in questi difficili tempi, chi segue le mode a Catania. Tra i centri più conosciuti della provincia:

Crazy Padel Club sito presso Via Nazionale per Catania, Acireale la struttura offre 3 ampi campi di padel. Tennis per adulti e bambini con personal trainer e preparazione atletica allo sport.

 

 

 

 

 

Mas Padel Center in via del Canalicchio 12, Catania è un centro dedicato al padel con 8 campi. Le iscrizioni per l’anno 2021 sono aperte, si legge così nella pagina social del club, prevista anche una prova gratuita di 30 minuti.

 

 

Almiron Padel House si trova a Gravina di Catania. È dotato di 5 campi da padel panoramici e due campi di calcio a 7 con erba di ultimissima generazione.

 

 

 

 

Mediterraneo Sporting Club a San Gregorio di Catania offre 2 campi da Padel, 2 campi da Tennis all’aperto in terra battuta, 2 campi da Tennis al coperto in terra battuta. Presente anche una scuola tennis per adulti e bambini, palestra e parcheggio interno gratuito.

 

Non ci resta che munirci di racchetta e goderci con gli amici un momento di relax insieme, alla giusta distanza di sicurezza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button