fbpx
Cronache

Ospedali nel centro storico: ecco la situazione

La situazione degli ospedali siti nel centro storico, di primo interesse da parte dei cittadini, è stata oggi spiegata dall’Assessore Pippo Arcidiacono nel corso del Consiglio di I Municipalità.

Il destino degli ospedali

L’ospedale Ferrarotto, una volta trasferito al Policlinico di via Santa Sofia, è al momento chiuso. Sul destino della struttura circolano voci circa una probabile vendita. Se così fosse, il ricavato servirà a migliorare ed ampliare i locali del Policlinico. Un gran numero di reparti sia dell’ospedale Vittorio Emanuele che del Santo Bambino sono già stati trasferiti al neonato San Marco. L’Università di Catania potrebbe adoperare le strutture, una volta svuotate, come Campus.

L’ospedale Garibaldi Centro, sito in piazza Santa Maria di Gesù, rimarrà l’unica struttura ospedaliera presente in zona. L’intero Pronto Soccorso, inoltre, si troverà in fase di riorganizzazione con ingresso da Via Fabio Filzi e macchinari all’avanguardia. Demolito l’edificio entro 18 mesi, la zona dovrebbe accogliere un’area verde. Mentre  il “gemello” di Nesima accoglierà il Pronto Soccorso infantile.

Quando sarà funzionale il San Marco?

Il tanto chiacchierato ospedale San Marco aprirà i battenti l’1 aprile. I primi reparti trasferiti saranno il materno del Santo Bambino e l’ infantile del Vittorio Emanuele.

Il presidente della Prima Municipalità, Paolo Fasanaro, propone inoltre l’allestimento di piccoli centri di primo soccorso per dare la possibilità ai cittadini di usufruire di un pronto intervento per problematiche di piccolo rilievo.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker