fbpx
Primo PianoSanitá

Ospedale Garibaldi Nesima. Fioccano incarichi diretti

Ospedale Garibaldi Nesima, al reparto di Ortopedia a indirizzo Oncologico e Pediatrico l’aria si fa tesa. Con delibera n.1658 del 5 agosto a.d., il direttore Giovanni Restuccia nomina il dott. Giuseppe Cuscani referente. E lo scandalo è presto detto.

Ospedale Garibaldi Nesima delibera

I fatti

È il 31 luglio scorso quando il dott. Giovanni Restuccia, direttore responsabile dell’U.O. di Ortopedia a indirizzo Oncologico e Pediatrico, informa il Direttore Sanitario Aziendale, il dott. Giuseppe Giammanco, di avere conferito al dott. Giuseppe Cuscani l’incarico di referente.

Si tratterebbe però di un incarico obsoleto che non esiste nell’organigramma aziendale ma che, tuttavia, porrà il dott. Giuseppe Cuscani in una posizione centrale per il coordinamento del personale medico del reparto e del pronto soccorso. Un incarico “momentaneo” a decorrere dal 10 agosto e di cui non viene stabilita una scadenza. Una nomina che appare come una forzatura per il fatto che è avvenuta senza alcun avviso o concorso pubblico interno all’azienda, e senza tenere conto delle qualifiche.

Quali prospettive per l’ortopedia oncologica pediatrica dell’Ospedale Garibaldi Nesima?

Il dott. Cuscani è un ortopedico. Quindi, non lasciano indifferenti i dubbi di chi non riesce a nascondere la propria indignazione per questa nomina. Il dott. Giuseppe Cuscani che oggi coordina il personale medico del reparto di Ortopedia a indirizzo Oncologico e Pediatrico dell’Ospedale Garibaldi Nesima, è mai entrato in una sala operatoria di ortopedia pediatrica e di oncologia pediatrica? Quanti pazienti ha trattato di ortopedia pediatrica e di ortopedia oncologica pediatrica? Secondo quale principio dovrebbe andare a coordinare i medici di quel reparto e pronto soccorso? I genitori dei piccoli pazienti continueranno ad avere fiducia sull’affidabilità di questo reparto?

L’incarico non comporterà alcun beneficio economico per il dott. Cuscani, ma la nuova posizione andrebbe a favorire diverse opportunità. Il dott. Cuscani potrebbe infatti ottenere dei benefici a proprio vantaggio per quanto attiene la formazione, la programmazione delle ferie e del programma operatorio. Per non parlare di un possibile ritorno in termini di immagine.

Il dott. Cuscani, tra l’altro, siede nel consiglio di amministrazione della Fondazione dell’Ordine dei Medici invalidato dal Ministero della Sanità per irregolarità riscontrate alle ultime elezioni.

Ecco il “regalo” concesso, prima di andare in pensione, dal dott. Giovanni Restuccia al personale medico dell’Ospedale Garibaldi Nesima, alla sanità catanese e ai pazienti di ortopedia oncologica pediatrica.

Tags
Mostra di più

Debora Borgese

Non ricordo un solo giorno della mia vita senza un microfono in mano. Nata in una famiglia di musicisti da generazioni, non potevo non essere anche io cantante e musicista. Ma si registrano nomi di rilievo anche tra giornalisti e critici letterari, quindi la penna è sempre in mano insieme al microfono. Speaker radiofonica per casualità, muovo i primi passi a Radio Fantastica (G.ppo RMB), fondo insieme a un gruppo di nerd Radio Velvet, la prima web radio pirata di Catania e inizio a scrivere per Lavika Web Magazine. Transito a Radio Zammù, la radio dell'Università di Catania, e si infittiscono le collaborazioni con altre testate giornalistiche tra le quali Viola Post e MuziKult. Mi occupo prevalentemente di politica, inchieste, arte, musica, cultura e spettacolo, politiche sociali e sanitarie, cronaca. Diplomata al Liceo Artistico in Catalogazione dei Beni Culturali e Ambientali - Rilievo e restauro architettonico, pittorico e scultoreo, sono anche gestore eventi e manifestazioni, attività fieristiche e congressuali. Social media manager e influencer a detta di Klout. Qualche premio l'ho vinto anche io. Nel 2012, WILLIAM SHARP CONTEST “Our land: problems and possibilities, young people’s voices” presentando lo slip stream “I go home. Tomorrow!” Nel 2014, PREMIO DI GIORNALISMO ENRICO ESCHER: mi classifico al 2° posto con menzione speciale per il servizio sulla tecnica di cura oncologica protonterapica e centro di Protonterapia a Catania. Nel 2016, vince il premio per il miglior programma radiofonico universitario 2015 "Terremoto il giorno prima. Pillole di informazione sismica" al quale ho dato il mio contributo con il servizio sul terremoto in Irpinia. Ho presentato un numero indefinito di eventi musicali, tra i quali SONICA di Musica e Suoni, e condotto dirette radiofoniche sottopalco per diverse manifestazioni musicali come il Lennon Festival, moda e concorsi di bellezza. Ho presentato diversi libri di narrativa e politica, anche alla Camera dei Deputati. Ho redatto atti parlamentari alla Camera, Senato, Assemblea Regionale Siciliana e mozioni al Comune di Catania. Vivo per la musica. Adoro leggere. Scrivo per soddisfare un bisogno vitale. La citazione che sintetizza il mio approccio alla vita? Dai "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" di L. Pirandello: "Studio la gente nelle sue più ordinarie occupazioni, se mi riesca di scoprire negli altri quello che manca a me per ogni cosa ch'io faccia: la certezza che capiscano ciò che fanno".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.