fbpx
CronachePrimo Piano

Ospedale di Acireale, ecco le novità: pronto soccorso attivo ed ambulatori trasferiti in via Martinez

Sono state ore convulse e anche deludenti per atteggiamenti egoistici, populisti e qualunquisti. Sono giustificati tanti cittadini che non conoscono i problemi ed hanno paura. Ma sicuramente sottolineiamo la irresponsabilità di tanti politici che dovrebbero avere un comportamento più istituzionale».

Con una nota,  l’onorevole Nicola D’Agostino commenta l’ondata di polemiche che ha investito l’ospedale “Santa Venera e Santa Marta” di Acireale, riconvertito in struttura Covid.

«Abbiamo raggiunto una intesa con Musumeci, Razza e la Direzione Generale dell’Asp di Catania che credo aiuti a sopportare meglio il sacrificio richiesto all’ospedale di Acireale e a tutta la sua comunità. Il Pronto Soccorso rimane aperto. È stata una mia richiesta per attenuare i disagi. Ovviamente i casi più gravi saranno curati in ospedali con ambienti non Covid».

Saranno previste quattro ambulanze con medico a bordo che rafforzeranno i collegamenti con il territorio e ospedali vicini. Gli ambulatori dell’ospedale saranno trasferiti in via Martinez garantendo continuità di cura e di assistenza, soprattutto alle donne in gravidanza. Inoltre, si sottolinea che nessun reparto o medico o infermieri sarà trasferito a Giarre in quanto il personale è di assoluta necessità ad Acireale.

«Credo -conclude l’onorevole D’Agostino- che queste notizie aiutino ancora di più a fare chiarezza e spero a rasserenare i cittadini del comprensorio Ace».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker