fbpx
CronacheNews

Operazione “Santabarbara” : le reazioni delle associazioni e delle autorità

A seguito dell’operazione Santabarbara condotta oggi dai Carabinieri che ha portato all’arresto di 15 persone al clan Brunetto le istituzioni ed associazioni plaudono al risultato ottenuto.

l sindaco di Catania Enzo Bianco ha espresso il proprio plauso per l’ operazione “Santabarbara”.
Il Sindaco ha telefonato per complimentarsi al Procuratore della Repubblica di Catania Giovanni Salvi, al comandante generale dell’Arma, il generale di corpo d’armata Tullio Del Sette – invitandolo a Catania  e al comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Alessandro Casarsa.
“Un’operazione – ha sottolineato Bianco –  di grande importanza per il nostro territorio perché l’economia mafiosa uccide lo sviluppo. Il settore vitivinicolo dell’Etna ha grandi potenzialità, ma rischia di morire se viene inquinato dalle estorsioni alle aziende costrette a farsi carico, sotto il ricatto di atti vandalici sui vigneti, anche di improprie ‘guardianie’ o, come emerso dall’inchiesta, dell’assunzione di persone segnalate dai clan. Grazie dunque a Carabinieri e Dda per avere liberato il territorio da questo cancro”.

“Desidero esprimere il mio plauso ai carabinieri del comando provinciale di Catania e alla magistratura per la brillante operazione che ha portato all’ esecuzione di 15 ordini di custodia cautelare in carcere nei confronti di numerosi esponenti della criminalità organizzata che taglieggiavano alcune aziende vitivinicole del territorio di Randazzo”  dichiara il presidente di Confagricoltura Catania Giovanni Selvaggi  “Il risultato dell’operazione, che ha smantellato una ramificata rete criminale,  dimostra, una volta di più, il grande impegno delle forze dell’ordine nella lotta alla piaga delle estorsioni”, continua Selvaggi. “Una piaga che va combattuta anche dalle aziende denunciando chi cerca di appropriarsi dei frutti del lavoro altrui attraverso l’intimidazione mafiosa”, conclude Selvaggi.

Soddisfazione anche da  Addirizzo Catania : “Esprimiamo soddisfazione per l’operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Catania coordinati dalla Procura della Repubblica per l’operazione che ha consentito l’arresto, a Randazzo, di 15 esponenti del clan Brunetto accusati, tra l’altro, di estorsione. Ulteriore dimostrazione dell’impegno, anche in provincia, delle forze dell’ordine e della Procura della Repubblica. Ci aspettiamo che anche i cittadini di Randazzo e dei paesi limitrofi si rendano conto che ormai la denuncia e la collaborazione con le forze dell’ordine è l’unica via da seguire”

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker