fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Operazione delle forze dell’ordine a Librino. Nella terra di nessuno tra droga, abusivi e criminali

Decine di uomini del Commissariato di Librino insieme al Reparto Prevenzione Crimine di Catania, unità cinofile dell’U.P.G.S.P. della locale Questura, al personale del Reparto Volo della Polizia di Stato – Reggio Calabria a bordo di elicottero, ai Baschi Verdi in forza al Comando Guardia di Finanza Gruppo Catania, nel quadro dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Catania Marcello Cardona volti alla prevenzione dei reati predatori, ha operato dei controlli nel rione Librino effettuando tre perquisizioni domiciliari in Viale Grimaldi nr. 18, scala P.

 

I dettagli dell’operazione

Nello specifico, per l’esecuzione di una delle perquisizioni domiciliari effettuata all’interno di un appartamento disabitato in fase di ristrutturazione, gli agenti sono potuti entrare in un’abitazione tramite l’aiuto della auto-scala dei Vigili del Fuoco. All’interno dell’appartamento sono stati ritrovati 6 involucri con 270 gr.di cocaina di cui un minima parte mista (c.d. “in pietra” ed in polvere), mentre buona parte c.d. “in pietra”. La droga rivenuta, ancora da tagliare, ha un valore commerciale quantificabile al dettaglio di oltre trentamila euro.

Successivamente a detta operazione, un inquilino dell’immobile,  Alfio Maniscalco di 45 anni, pescivendolo, nei cui confronti gli agenti hanno da subito sospettato. Maniscalco ha ammesso  di essere nella disponibilità di avere le chiavi dell’immobile nel quale è stata rinvenuta la droga.

L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ulteriori accertamenti sono in corso relativamente ai mezzi di locomozione in uso allo stesso.

Nell’ambito dello stesso servizio è stato richiesto l’intervento della squadra dell’ENEL al fine di verificare la liceità degli allacciamenti, a seguito di ciò sono state riscontrate 5 posizioni irregolari su un totale di 6 appartamenti, per cui sono in corso ulteriori verifiche.

L’ulteriore collaborazione della Polizia Municipale ha consentito il sequestro di 14 autovetture, parcheggiate nei pressi della palazzina oggetto dell’odierno controllo, in quanto prive di assicurazione.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button