fbpx
CronacheNeraNews

Omicidio Loris, non è della mamma il dna trovato sotto le unghie

Non sarebbe di Veronica Panarello, la madre del piccolo Loris, ucciso crudelmente a Santa Croce Camerina, il dna trovato sotto le unghie del piccolo.
Sarebbe questa la clamorosa voce che gira in Procura e che ha riportato il Corriere di Ragusa parlando del “criptico quanto laconico commento degli inquirenti sugli esiti delle analisi giunte dal Ris di Messina: l’esame del dna non ha prodotto riscontri rilevanti”.
Il ritrovamento di un altro dna, differente da quello della madre, avvalorerebbe la voce secondo cui sarebbe coinvolta una seconda persona, e, allo stesso tempo, potrebbe diminuire le accuse verso la donna.
Ora, quindi la risposta da trovare è a chi appartengano queste tracce di dna trovate sotto le unghie di Loris.
È stato solo un complice nell’omicidio o Veronica Panarello alla fine risulterà innocente?

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker