fbpx
CronacheEconomia

Ok dell’UE a STMicroelectronics per nuovi investimenti

La Commissione Europea ha dato l’ok per gli investimenti dell’azienda STMicroelecreonics nel settore dei semiconduttori di ultima generazione.  L’investimento riguarda l’ampliamento della capacità produttiva della linea 200mm per semiconduttori di potenza nello stabilimento di Catania, la cui posizione come importante cluster specializzato nell’ambito dell’elettronica di potenza, viene in tal modo ulteriormente rafforzata. Si tratta del primo progetto in area 107-3a che l’esecutivo comunitario ha approvato ai sensi degli orientamenti a finalità regionale previsti nella programmazione 2014-2020.

Solo qualche mese era stato firmato il contratto tra la STMicroelectronics e l’azienda M+W group che realizzerà l’ingegneria dei nuovi impianti del modulo M9 per far partire a Catania l’ampliamento della produzione di fette di silicio da 8 pollici.Il nuovo programma, che verrà realizzato con un importante contributo pubblico nella forma di un contratto di sviluppo, è stato approvato a seguito di un lavoro di raccordo con il ministero dello sviluppo economico.

L’obiettivo è realizzare nello stabilimento etneo prodotti a rapida crescita e con più elevato valore aggiunto, in modo da poter resistere alla competizione dei Paesi asiatici, grazie anche a ulteriori attività di ricerca e sviluppo tecnologica e di prodotto.

I nuovi investimenti potrebbero finalmente dare nuovo respiro all’azienda.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button