CronachePrimo Piano

Ogni giorno ci sveglia un terremoto

Anche questa mattina siamo stati svegliati da un piccolo terremoto. Stiamo parafrasando le parole di Boris Behncke il vulcanologo dell’istituto di geofisica e vulcanolgia che ogni giorno e costantemente ci aggiorna sui fenomeni eruttivi e tellurici che interressano la zona etnea.

Anche quest’oggi i sismografi registrano un terremoto, alle ore 5.00 trema la terra a Trecastagni. L’epicentro si registra qui. La magnitudo è 2.4.

L’Etna ci saluta con il suo solito pennacchio di cenere grigia.

«Questa attività di periodiche emissioni di cenere, una volta dal Cratere di Nord-Est, un’altra dalla Bocca Nuova, sta andando avanti ormai da più di un mese ma non mostra significative variazioni.» Scrive ancora Behncke sui social.

Ieri si era registrato un altro terremoto magnitudo 2.9, alle 07,02, 1 chilometro a est di Sant’Agata Li Battiati, in provincia di Catania. L’evento era stato localizzato ad una profondità di 0 chilometri.

F.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.